• chi siamo...

    MAISHA MAREFU

    “Lunga vita” in lingua Swahili
     
    Nasce nel 2009 da una passione comune che univa tre amiche, 
    Cristina Cappelletti, Agnese Robustellini e Rossella Ventricelli:
     
    L’Africa e le sue criticità.
     
    Si formalizza come Onlus nel 2011 e coinvolge via via un numero di donne sempre maggiore, tra cui:
     
    Barbara Cappelletti
    Barbara Conti
    Valerie Di Toma
    Federica Di Toma
    Denice Downing
    Monica Gardini
    Laura Davini
    Paola Teti
    Bianca Notarbartolo di Sciara
     
    Loro rappresentano ora il nucleo della associazione, coadiuvate da tantissime altre volonterose/i unite dalla comune convinzione che è inutile sognare cambiamenti nel mondo se non si lavora duramente per ottenerli.
    Tante gocce a formare un mare di solidarietà.
     
    Si è focalizzata l’attenzione su obbiettivi sensibili per la forte ricaduta sociale con l’unico obbiettivo di migliorare le condizioni di vita di popolazioni fortemente svantaggiate.
  • COSA FACCIAMO

    Si è partite dell’alfabetizzazione delle donne in zone rurali dell’Africa Sub-Sahariana, 
    Si sono costruiti di centri di prima medicina gestiti da operatori locali nelle zone più remote del Kenya,
    Si è dato sostegno a centinaia di bambini orfani in età pre scolare ristrutturando i centri fatiscenti che li accoglievano in precedenza, in Kenya e Tanzania.
     
    Quindi istruzione, sanità e assistenza all’infanzia, perché solo intervenendo su tutti questi fattori, potremo cambiare in maniera stabile la situazione di grave degrado umano nella quale vive buona parte dell’umanità.
     
    Cerchiamo di coinvolgere le persone che ci stanno intorno, sopratutto i giovani, testimoniando che l’impegno appassionato, rigoroso e onesto porta enormi benefici al mondo povero.
     
    L’Associazione vuol dare anche un esempio etico su come utilizzare le risorse: niente deve essere speso se non per i progetti.
    Le missioni dei volontari sono interamente auto finanziate così pure tutto il materiale necessario per le raccolte fondi proviene da sponsor che offrono generosamente il loro contributo in nome di un mondo più equo e solidale.
     
    Maisha Marefu promuove una cultura di solidarietà, di sostegno e attenzione alle problematiche sociali e di rispetto dei diritti umani, aldilà di ogni convinzione ideologica, politica e religiosa.