1 matita per 1 albero

Informazioni sul Progetto

Il progetto socio-educativo e medico-sanitario denominato Land of Hope (LOH) che comprende anche l’educazione alla partecipazione alla conservazione del territorio da parte delle popolazioni in cui detta struttura è inserita.

Il territorio di Laikipia West in cui è situata LOH, è stato soggetto ad una pesante deforestazione da parte delle popolazioni locali che necessitano di legna per cucinare.

Il taglio degli alberi ha portato ad un inaridimento della terra con conseguente desertificazione di vaste aree. Il terreno diventato arido non si presta a nessun tipo di coltivazione con conseguenze pesanti per le popolazioni stanziali che sono costituite essenzialmente da agricoltori e pastori . Questo, unito e collegato alla siccità per assenza delle periodiche pioggie stagionali, ha portato alla piu difficile carestia degli ultimi anni.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • finanziamento per l’ acquisto di semenze, piccoli alberi e attrezzature necessarie alla piantumazione .
  • pagamento degli stipendi al personale necessario per la realizzazione del progetto ( Allegato 1).
  • insegnamento ai bambini e alle loro mamme a prendersi cura della nuova foresta perché le future generazioni imparino il valore della loro terra con la partecipazione.
  • con un piccolo salario, contribuire al sostentamento attraverso il lavoro della comunitò che gravita attorno a LOH

Finalità

Sociale – educativo – ambientale

Risultati Attesi

Sensibilizzare la popolazione locale alle problematiche ambientali

Il progetto è in sostegno continuo



3 Risposte a “1 matita per 1 albero

  • Federica Di Toma
    7 mesi fa

    E’ un progetto lungimirante per la tutela della biodiversità, per il clima, per la salute e per l’intera comunità. Avanti così

  • Valerie Di Toma
    7 mesi fa

    La cultura ecologica e’un’eredita’fondamentale da lasciare alle generazioni future;ogni albero un grande dono!

  • Giovanni Bigi
    7 mesi fa

    La riforestazione porta molti benefit alla comunità: combatte la desertificazione, riduce la temperatura e crea nuovi posti di lavoro. bravi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *